Logo SLI

La Scuola Librai anche quest’anno si farà!

L’organizzazione continua a lavorare e a riprogrammare la didattica, tuttavia, preso atto della situazione di emergenza – nazionale e internazionale – nella quale ci troviamo, e in accordo con le istituzioni e i partner che collaborano alla sua organizzazione abbiamo ritenuto necessario rimandare l’inizio del corso (originariamente in programma da marzo a luglio) al 2 ottobre 2020 e terminerà il 6 febbraio 2021.

Presentazione del 14° Corso di Alta Formazione
in Gestione della Libreria

Il Corso di Alta Formazione in Gestione della Libreria si pone l’obiettivo di formare nuovi librai che operino nell’ambito dello sviluppo imprenditoriale e della gestione delle librerie, favorendo la crescita professionale dei librai, favorendo la nascita di nuove librerie e avviando giovani laureati e diplomati alla professione di libraio e di direttore di libreria.

Il Corso di Alta Formazione nei suoi aspetti scientifici e didattici è curato da un Direttore Scientifico e da una Direzione Tecnica nominati dal Comitato Esecutivo della Scuola.

Il corpo docente è composto da professori dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e da professionisti in vari settori.

Chi può iscriversi

  • Laureati che hanno interesse e motivazione a lavorare nel mondo dell’editoria e della distribuzione e vendita dei libri.
  • Diplomati che hanno interesse e motivazione a lavorare nel mondo dell’editoria e della distribuzione e vendita dei libri.

Per essere ammessi alle selezioni sono richiesti:

  • diploma di istruzione secondaria superiore, conseguito in Istituti scolastici dell’Unione Europea.

Come funziona?

Il Corso di Alta Formazione prevede lezioni online e in presenza sulle seguenti tematiche:

  • La libreria come impresa (cos’è un’impresa e come si governa, strategie di marketing, bilancio e budget).
  • Il mercato del libro (la filiera editoriale, analisi del mercato, assortimento della libreria, tecniche di vendita).
  • La libreria come luogo di aggregazione e promozione culturale (eventi in libreria, costruzione di comunità di lettori, comunicazione della libreria e degli eventi, analisi dei comportamenti dei lettori).
  • Aprire una libreria (layout, gestione amministrativa, scelta del luogo, gestione di spazi e arredi, identificazione di format innovativi).

Durante tutto il corso ci saranno numerose testimonianze da parte dei principali attori della filiera editoriale (editori, librai, autori, ecc.).

Il corso prevede la formazione di gruppi di lavoro per la realizzazione di project work da presentare all’esame.

È prevista una parte di formazione on-line per consolidare concetti e metodi appresi in aula. Una giornata di aula prevede un corso sulla sicurezza sul lavoro, con relativo attestato valido per tre anni.

Quanto dura?

Il Corso di Alta Formazione si articola in 27 lezioni in streaming (il martedì e il giovedì dalle 18.00 alle 20.00) e in video scaricabili di approfondimento. Per completare il percorso formativo sono previste 7 settimane di stage in una libreria nell’area di residenza dell’allievo, dal 3 novembre al 24 dicembre 2020.

Sono, inoltre, previsti tre incontri in presenza di due giorni ciascuno:

  • Il 2 e 3 ottobre a Roma presso la sede nazionale di Confcommercio, per l’avvio del corso;
  • Il 28 e 29 novembre a Sansepolcro (AR) presso la sede direzionale di Aboca Spa, per approfondimenti ed esperienze di gruppo
  • Il 5 e 6 febbraio a Roma presso la sede nazionale di Confcommercio, per gli esami e la cerimonia di consegna dei certificati di fine corso.

Il corso termina con un esame finale nel quale viene chiesto agli allievi di presentare e argomentare. La verifica di apprendimento prevede prove intermedie scritte di valutazione durante il corso.

Il corso prevede la formazione di gruppi di lavoro per la realizzazione di un project work da presentare all’esame finale.

Un modulo streaming prevede la formazione sulla sicurezza sul lavoro con relativo attestato valido per tre anni.

Modalità di iscrizione

La selezione sarà articolata in due fasi distinte:

  1. Compilare la domanda di ammissione al corso presente QUI, che dovrà essere corredata dal curriculum vitae e dalla autocertificazione del possesso del titolo di studio richiesto.

Il termine finale per le domande di ammissione è fissato per il giorno 30 settembre 2020.

Quanto costa?

La quota complessiva di iscrizione è pari a 2.440 euro iva inclusa.

Il mancato versamento nei termini stabiliti comporta l’automatica decadenza dal corso. La rinuncia alla partecipazione al corso non dà diritto al rimborso a quanto versato.

È fondamentale che, contestualmente al pagamento delle rate, i candidati ammessi forniscano via mail all’indirizzo scuola@libraitaliani.it la ricevuta comprovante l’avvenuto versamento.

Per ulteriori informazioni o chiarimenti il nostro team è a vostra disposizione

Come partecipare al prossimo Corso di Alta Formazione
in Gestione della Libreria

iscriviti al corso di alta formazione 2021

Le nostre storie di successo

I commenti e i feedback di alcuni ex allievi.

“La Scuola Librai mi ha dato la possibilità di unire all’esperienza sul campo, assolutamente fondamentale nel nostro lavoro, le competenze economiche altrettanto indispensabili per gestire o addirittura aprire una libreria… che è quello che, con la mia socia, Mariella Cioffi, sono riuscita poi a realizzare! Per quella che è stata la mia esperienza del Corso di Alta Formazione, posso dire che fondamentali per me sono state le lezioni del prof. Vescovi e la partecipazione alla Fiera del libro di Francoforte!”
SUSANNA CARBONE, allieva a.a. 2006-2007 – Libreria Passaparola - Roma
“Sono cresciuta a Tropea, un paese arroccato su una rupe a strapiombo sul Tirreno: settemila anime e una sola libreria. Nel 2014 sono stata allieva dell’ottavo corso, ed è stato grazie alle lezioni e ai confronti con docenti, librai e colleghi che le mie idee si sono formate. In vista dell’esame finale ogni allievo è tenuto a presentare un progetto di apertura di una libreria: il mio riguardava la rilevazione della libreria di Tropea, da dove tutto era cominciato. Tuttavia, poco prima dell’esame, la proprietaria è venuta a mancare e la sua libreria è stata chiusa. Così tutti i progetti che la Sli mi ha aiutato a costruire sono diventati più concreti che mai. La mia libreria ha aperto nella primavera successiva.”
CHIARA CONDÒ , A.A. 2014-2015 – Il pensiero Meridiano - Tropea
“Frequentare la scuola librai mi ha permesso di avere una visione più chiara e concreta sul lavoro del libraio. Faccio questo lavoro con una nuova consapevolezza e una rinnovata convinzione. La scuola librai mi ha aperto le porte per tante esperienze che altrimenti mai avrei sognato fare. Mi ha senza dubbio dato gli strumenti e le possibilità per imboccare la strada che già avevo scelto per me.
ANNA CASADEI, A.A. 2015 - Libreria Timpetill - Cremona
“Ho frequentato il 9° corso della scuola librai, al termine del quale ho aperto una libreria specializzata per bambini e ragazzi, il Soffiasogni, ad Albano laziale, in provincia di Roma. Il libro de “il ggg” di Roald Dahl, rappresenta il Soffiasogni, a cui ha dato non solo il nome ma la personalità, la sua essenza più intima: l’obbiettivo apparentemente irraggiungibile che diventa realtà, attraverso il coraggio, la tenacia, l’unione d’intenti e la profonda amicizia.”
SARA QUATTRINI, A.A. 2015 – Il Soffiasogni – Alabano Laziale RM

Unisciti agli studenti che hanno già frequentato. Iscriviti al prossimo Corso.

Inviaci i tuoi contatti, ti manderemo via email tutte le informazioni per iscriverti al Corso del 2021.

Privacy Policy