L’assortimento della libreria: governare la complessità

Una parte del corso della Scuola Librai Italiani è dedicata alla gestione dell’assortimento, che è l’architrave di una libreria.
L’assortimento è diretta emanazione dell’idea di libreria che abbiamo, e per questa ragione deve essere coerente con l’idea stessa e strutturato al fine di rendere la nostra libreria riconoscibile, cioè di darle una identità e una personalità.

Il mercato editoriale italiano è estremamente complesso, a causa del grande numero dei titoli in commercio e delle novità che vengono pubblicate ogni anno. Inoltre è un mercato concentrato, con pochi editori che ne detengono la stragrande maggioranza.
È necessario quindi dotarsi di tutti gli strumenti per organizzare al meglio il lavoro e per governare tale complessità.

La corretta costruzione e gestione dell’assortimento è strettamente collegata con l’efficienza economico-finanziaria della libreria e di conseguenza con l’efficacia della formula commerciale che decidiamo di adottare.
Le competenze di carattere bibliografico e di derivazione culturale devono quindi coniugarsi con quelle gestionali ed economiche.

Queste ed altre preziose informazioni sono contenute nel modulo sulla Gestione dell’Assortimento del Corso per lavorare in Libreria tenuto da Alberto Galla, consigliere delegato Galla1880/Gruppo Libraccio.

Sei interessato al corso per lavorare in libreria? Clicca qui